strumenti per la scuola
Lunedì 26 agosto 2019
Ultimo aggiornamento: 05:55
liceovarchi SCHOOL / NEWS
è una testata giornalistica gestita dagli studenti dell’istituto su piattaforma offerta da liceovarchi.valdarnopost.it
 
 
 

12.04.2017 h 15:33 di  Redazione Liceo Varchi

commenti
 

Orienteering: una gara d'orientamento nella natura

Scelta dei giusti percorsi e orientamento: sono queste le capacità di un buon giocatore d’orienteering
Orienteering: una gara d'orientamento nella natura
In data 12 aprile alcuni studenti dell’I.S.I.S. Benedetto Varchi accompagnati dalla professoressa Patrizia Odorici, insegnante di scienze motorie, prenderanno parte alla prossima gara di Orienteering ad Arezzo; anche questo sport fa parte dei Campionati sportivi studenteschi.

Le prime manifestazioni dell’Orienteering risalgono al 1897 in Norvegia. Dopo l’organizzazione di alcune gare, nel 1932 fu organizzata la prima gara internazionale che permise la sua diffusione in tutti i paesi europei. Alcuni anni dopo in Svezia nacque la I.O.F. (ovvero International Orienteering Federation) e solo in seguito questo sport entrò a far parte dei giochi Olimpici invernali con grande partecipazione. In Italia questo l’Orienteering arriva per la prima volta nel 1974 con la prima gara a Ronzone e in seguito furono organizzati i Campionati Italiani.

L’Orienteering consiste in una corsa in mezzo ai boschi, in un prato o in una zona montana e può essere praticato sia individualmente sia a squadre. Ciascun concorrente prima dell’inizio della gara viene munito di una bussola e di una carta topografica, sulla quale sono indicati i vari posti dai quali i giocatori devono obbligatoriamente passare.

 Lo sport ha come scopo la corsa al fine di impiegare il minor tempo possibile nel passaggio dei vari posti di controllo, che sono segnati sulla carta.  Alla fine della gara vincerà colui che ha totalizzato il tempo minore nella ricerca delle varie stazioni di passaggio. La vittoria non è assicurata dalla velocità del concorrente, ma dalla sua capacità rapida di orientamento e dalla scelta dei percorsi migliori. In Italia le gare di Orienteering vengono direttamente organizzate dalla FISO, la Federazione Italiana Sport Orientamento.
 

Data della notizia:  12.04.2017 h 15:33

 
 
 
comments powered by Disqus